75 anni di Confartigianato La Spezia: il presidente nazionale Marco Granelli in visita alla sede

L'incontro tra il presidente nazionale Granelli, il presidente provinciale Figoli e il direttore Menchelli è avvenuto questo pomeriggio.

Venerdì, 09 Luglio 2021 18:48

Confartigianato La Spezia festeggia i suoi primi 75 anni: per l'occasione il presidente Confartigianato Marco Granelli ha incontrato il presidente provinciale Paolo Figoli e il direttore Giuseppe Menchelli, ricordando innanzitutto i 170 impreditori che il 12 maggio 1946 costituirono l'Unione Provinciale Artigiani e poi coloro che negli anni hanno contribuito a far crescere Confartigianato.

Ha spiegato Figoli: "Vogliamo portare avanti oggi come allora le istanze dei nostri associati aiutandoli a farli crescere. La nostra associazione ha saputo fare da collante anche in questo triste periodo di pandemia, soprattutto nella prima fase, dove era più difficile il dialogo tra imprese e istituzioni. Speriamo che la ripresa continui. Intanto contiamo di poter organizzare una grande festa per questo importante anniversario".

Tanti sono i 'temi caldi' cui guarda Confartigianato La Spezia con attenzione per il futuro della produttività spezzina, dal dialogo con la Marina Militare per evitare che l'Arsenale diventi una città fantasma, ma piuttosto luogo su cui investire per farlo diventare spazio museale con il Sommergibile Da Vinci; il Comparto difesa, il turismo, sul quale Figoli ha detto: "Cresciuto a livelli importanti fino al 2019 che ci auguriamo possa ripartire per tutto il settore e tutte le realtà minori legate a questo comparto, con imprenditori, dipendenti e le loro famiglie davvero in difficoltà, tanto che si sta faticando a trovare manodopera, perché nel frattempo in tantissimi si sono spostati all'estero". Poi il tema della nautica, non solo con il grande polo industriale formato dai grandi gruppi, ma anche le realtà più piccole, come i rimessaggi e le attività di ormeggio, anche sui fiumi ed infine il comparto delle infrastutture, con "Manutenzione mai fatta, cantieri fermi o che finalmente stanno riaprendo adesso dopo anni. Settore sul quale comunque vogliamo spingere con grande forza. Le nostre priorità sono ovviamente le rampe di collegamento con la A12, il completamento della variante Aurelia, la Pontremolese e la bretella Ceparana- Santo Stefano", ha concluso Figoli.

Confartigianato, anche a livello nazionale, vuole contribuire a creare un contesto dove fare impresa, come spiegato da Granelli: "Abbiamo manifestato a Draghi, ad esempio, le nostre idee su come dovrebbero essere spesi i fondi europei per rendere lo sviluppo a misura delle imprese. Per il rilancio del Paese occorre fare bene le cose, anche grazie alle nostre imprese di eccellenza ed è per questo che noi puntiamo sempre più sulla formazione. Altro aspetto importante per noi è la capacità di fare rete per la massima valorizzazione dell'unicità, mettendosi insieme per sfruttare al meglio le opportunità che arrivano dall'esterno".

Le risorse del PNRR quindi, tanto a livello nazionale, quanto alla Spezia, vedono Confartigianato in prima linea. In provincia, ad esempio, le richieste delle imprese non mancherebbero, come detto da Figoli: "Potremmo usare risorse per implementare gli sforzi sul settore del turismo, permettendo di partecipare a fiere internazionali; potrebbero essere investiti sul futuro dell'Arsenale Militare, o ancora per il futuro della Centrale Enel".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Bene ha fatto il governo ad avere un atteggiamento intransigente". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In Liguria 69 nuovi positivi a fronte di 2736 tamponi molecolari, a cui si aggiungono 9006 tamponi antigenici rapidi Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa