Notte dei Ricercatori, Forcieri: "DLTM ha attivato progetti di ricerca per oltre 100 milioni, ma quanta burocrazia" In evidenza

di Alessandro Biggi - Quella del 26 settembre prossimo sarà una notte speciale alla Spezia. Sarà "La Notte Europea dei Ricercatori" per osservare e scoprire i segreti del cielo e delle profondità marine, vedere con occhi diversi gli oggetti di uso quotidiano, sapere cosa stanno studiando e progettando i ricercatori della nostra regione.

Venerdì, 19 Settembre 2014 16:22

In diversi punti della città (tra questi il Villaggio del Porto, il Museo del Castello di San Giuorgio, il Museo Tecnico Navale della Marina Militare, il centro Polivalente Salvador Allende, l'Auditorium dell'Autorità Portuale), dalle 15 alle 24, si svolgeranno simulazioni, dimostrazioni, conferenze, mostre, laboratori, proiezioni cinematografiche: tutto dedicato alla ricerca.

L'importante iniziativa, voluta dal Distretto Ligure delle tecnologie Marine presieduto da Lorenzo Forcieri e che vede coinvolta la Marina Miliare e i principali istituti di Ricerca, imprese, istituti scolastici, Università e istituzioni locali è stata presentata questa mattina (venerdì 19 settembre) al Villaggio del Porto (in passeggiata Morin alla Spezia).

Il Prefetto della Spezia, S.E. Giuseppe Forlani, ha manifestato tutta la sua soddisfazione per questo evento che si inserisce appieno nelle iniziative europee e che fa conoscere e valorizza l'inestimabile patrimonio del territorio spezzino nella ricerca e innovazione in ambito marino.

Il Presidente del Distretto Ligure delle Tecnologie Marine Lorenzo Forcieri ha evidenziato i motivi che legano la città all'iniziativa e più in generale al tema della ricerca.

"La notte dei ricercatori è un orgoglio per la città – ha sottolineato il Presidente Forcieri – e dimostra che La Spezia ha capito quale è la sua vera vocazione, quella cioè delle attività legate al mare. E ciò significa anche impresa e ricerca. Siamo riusciti a organizzare questa serata grazie alla fattiva e importante collaborazione della Marina Militare e degli istituti di ricerca, vincendo un bando europeo patrocinato anche dal MIUR.

La Spezia  è oggi anche un importante polo di ricerca nazionale grazie alla nascita del Distretto Ligure delle delle Tecnologie Marine, unico distretto tecnologico italiano nella cui governance è presente il Ministero della Difesa attraverso la Marina Militare. Per quanto si tratti di una reatà giovane, a partire dal 2009 il DLTM ha attivato progetti di ricerca per oltre 100 milioni di euro che, al netto delle difficoltà burocratiche incontrate, possono considerarsi un risultato decisamente importante in favore dello sviluppo economico del territorio".

Che le innovazioni (e quindi la ricerca) siano strategiche per restare sul mercato lo ha spiegato bene il segretario dell'Autorità Portuale, Davide Santini, annunciando che proprio nel porto spezzino "si stanno utilizzando proprio in questo ultimo periodo alcune novità tecnologiche che sono decisive per essere maggiormente competitivi sul mercato internazionale". Da segnalare che al "Villaggio del Porto" da sabato 20 (con inaugurazione alle 18) si terrà una mostra delle opere della pittrice svizzera Federica Strickern (in mostra anche l'opera che la pittrice ha dedicato e donato al gruppo di lavoro per la divulgazione scientifica della Spezia) e del gruppo fotografico "Obiettivo Spezia"

Quella del 26 sarà una giornata di grande festa per la città, una giornata dove la ricerca esce dai laboratori, dagli uffici e si mette in mezzo alla gente e nella quale anche i giovani potranno avvicinarsi in maniera diversa alla ricerca e conoscere, attraverso esperienze, osservazioni, filmati, giochi e momenti di spettacolo, chi sta realizzando progetti all'avanguardia nel campo della matematica, delle scienze naturali, dell'ingegneria e della robotica, dell'archeologia, dell'informatica, delle nanotecnologie dell'architettura e della fisica.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Distretto Ligure delle Tecnologie Marine

Via delle Pianazze, 74 - 19136 La Spezia
Tel. 01871868356 - Fax 01871868353
Email direzione@dltm.it

 

www.dltm.it/

Ultimi da Distretto Ligure delle Tecnologie Marine

Firmato il protocollo d'intesa da DLTM, Camera di Commercio Riviere di Liguria e strutture di supporto all'innovazione Toulon Var Technologies Leggi tutto
Distretto Ligure delle Tecnologie Marine
La piattaforma transfrontaliera Med New Job è stata creata dal Distretto Ligure delle Tecnologie Marine. Leggi tutto
Distretto Ligure delle Tecnologie Marine

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa