Italia Viva: "Regione Liguria minaccia l'esistenza delle pubbliche assistenze" In evidenza

Michelucci e Ferrando parlano di "scelta scellerata".

Lunedì, 06 Gennaio 2020 09:22
"State tranquilli ci pensiamo noi e invece non fanno nulla; il classico giochino di questi 5 anni della giunta Toti questa volta colpisce le pubbliche assistenze", lo affermano Juri Michelucci, Capogruppo regionale Italia Viva, e Valter Ferrando, Consigliere regionale Italia Viva.

"L’assessore Viale - proseguono - aveva assicurato una soluzione condivisa con le pubbliche assistenze per il riordino dei trasporti sanitari in Liguria, ma invece nulla di tutto ciò è accaduto.
La giunta Toti ha disatteso l’impegno a non destabilizzare un sistema che funziona, perché lo ritiene troppo oneroso.
Ogni giorno migliaia di Liguri danno il loro sostegno al sistema delle pubbliche assistenze, pazienti e le famiglie degli stessi dimostrano la loro soddisfazione e la loro vicinanza a questi volontari sociali.
Al contrario Regione Liguria minaccia l’esistenza delle pubbliche assistenze, attive da oltre un secolo, radicate in ogni angolo di un territorio complicato come quello ligure".

Concludono Michelucci e Ferrando: "Italia Viva sarà al fianco di questi volontari, del mondo delle pubbliche assistenze e metterà in campo tutto ciò che sarà possibile per contrastare questa scelta scellerata della giunta Toti".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Italia Viva

L'intervento della deputata di Italia Viva Raffaella Paita. Leggi tutto
Italia Viva
I renziani contro la proposta avanzata dall'ex candidato sindaco di CasaPound Cesare Bruzzi Alieti. Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa