Luca Pastorino: "Bisogna chiudere la sede di CasaPound alla Spezia" In evidenza

Il parlamentare di Leu chiede anche di sbloccare la sua proposta di legge sullo scioglimento di tutte le organizzazioni neofasciste.

Venerdì, 05 Giugno 2020 21:36

 

"Ribadisco la necessità di chiudere le sedi di CasaPound non solo per occupazione abusiva, ma per il richiamo all'ideologia neofascista. Lo scorso anno avevo chiesto la chiusura della sede di La Spezia. Sabato scorso, proprio alla Spezia, c'è stato un pestaggio di matrice neofascista, con il coinvolgimento di CasaPound, che rende chiaro il livello di allarme e conferma che avevamo ragione a chiedere la chiusura di quella sede. La decisione di stoppare CasaPound deve poi avvenire su tutto il territorio nazionale. Roma, in questo senso, deve fare da volano". Lo dichiara il deputato di è Viva, Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Leu.

"Per questo motivo, allo stesso tempo - aggiunge Pastorino - è necessario sbloccare la proposta di legge che ho depositato da mesi sullo scioglimento delle organizzazioni neofasciste. Il testo giace in commissione Giustizia alla Camera. Bisogna provvedere quanto prima alla calendarizzazione. Le minacce che si leggono sui giornali non possono passare inosservate. Anche perché, come ricorda il caso spezzino, non sono solo parole".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Palmaria Covid free?

Sabato, 11 Luglio 2020 20:54 cronaca-porto-venere
Pazza estate 2020: nel litorale spezzino il Covid viene vissuto senza una linea di buonsenso condiviso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La zona della Castellana e Muzzerone oramai è infestata dai cinghiali di taglia grossa, e gli abitanti hanno pure paura di uscire alla sera. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa