Albiano, i detriti del ponte sommersi. Pucciarelli: “Lo avevamo detto ma nessuno ci ha ascoltato” In evidenza

La senatrice della Lega: "Stiamo valutando la presentazione di un esposto".

Venerdì, 02 Ottobre 2020 17:08
I detriti del ponte di Albiano sommersi dal fiume Magra I detriti del ponte di Albiano sommersi dal fiume Magra Pagina Facebook Costantino Eretta

“Le immagini dei detriti del ponte di Albiano sommersi dal fiume Magra sono terribili e creano allarme negli abitanti di Albiano. Negli ultimi mesi abbiamo più volte lanciato l’allarme in vista dell’arrivo delle piogge autunnali, ma la sinistra al governo e in Toscana non ci ha mai ascoltato”.

Lo afferma in una nota la senatrice della Lega Stefania Pucciarelli, che aggiunge: “Salvini, in visita ad Albiano quest’estate, aveva avvertito che senza un rapido avvio dei lavori di rimozione dei detriti quel che resta del ponte sarebbe stato sommerso alle prime piogge abbondanti, con il rischio concreto di un’esondazione nella zona circostante”.

“Invece la sinistra ha dormito e queste sono le preoccupanti condizioni in cui ci troviamo oggi – conclude Pucciarelli – Come Lega stiamo valutando la presentazione di un esposto: se dovessero verificarsi dei danni, gli enti preposti devono essere ritenuti responsabili di non aver agito tempestivamente”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Lega per Salvini Premier

Lorenzo Viviani promuove l'iniziativa "L'Italia del mare si ferma". Leggi tutto
Lega per Salvini Premier
La nota dei parlamentari della Lega Lorenzo Viviani e Stefania Pucciarelli. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa