Manovra economica, Gagliardi: "Il governo si dimentica di Spezia"

La deputata spezzina di "Cambiamo!": "Bocciati tutti gli emendamenti che abbiamo presentato".

Giovedì, 03 Dicembre 2020 11:35

"Il governo ha deciso di penalizzare, con la prossima manovra, le regioni e le città governate dal centrodestra. Tutti gli emendamenti che ho presentato con i miei colleghi di 'Cambiamo!' sulle infrastrutture della Liguria sono stati dichiarati inammissibili".

Lo dichiara in una nota la deputata di "Cambiamo!"Manuela Gagliardi, che aggiunge: "Purtroppo chi governa a Roma non capisce che facendo così penalizzerà solo il territorio. Poteva essere un momento di dialogo tra maggioranza e opposizione, ma prendiamo atto che questo rimane solo nelle intenzioni di Conte perché quando si tratta di passare ai fatti stiamo a zero. Tra gli emendamenti presentati c'era anche la delicata questione riguardante il personale mancante nell'Arsenale militare della Spezia, dove non possiamo permetterci di disperdere un patrimonio di mestieri e conoscenza che questa struttura preserva. Anche in questo caso il pregiudizio politico del governo sarà sempre un freno allo sviluppo dei territori e dell'economia italiana".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cambiamo con TOTI

La deputata di Cambiamo auspica che le opere vengano poi effettivamente ralizzate in tempi brevi. Leggi tutto
Cambiamo con TOTI
Con 3 consiglieri provinciali eletti. Leggi tutto
Cambiamo con TOTI

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa