Enel, Nobili chiede la convocazione di un consiglio provinciale urgente

Italia Viva da tempo sostiene la battaglia perché la centrale venga dismessa e dunque al fianco dei cittadini continueremo in ogni sede a combattere

Domenica, 24 Gennaio 2021 11:04
Dina Nobili Dina Nobili

A seguito delle preoccupanti notizie apparse in questi giorni sulla stampa sulla comunicazione da parte del Mise dell'allontanamento della prospettiva di dismissione della centrale Eugenio Montale, ho richiesto la convocazione di un consiglio provinciale urgente.

È importante infatti che venga audito l'Ingegner Gianni Benvenuto, che si era già occupato del tema Enel ed è altrettanto importante che il Presidente Peracchini prenda una posizione chiara su come intenda l' ente procedere su un tema fondamentale come questo. Italia Viva da tempo sostiene la battaglia perché la centrale venga dismessa e dunque al fianco dei cittadini continueremo in ogni sede a combattere.

Il Consigliare Provinciale Italia Viva
Dina Nobili

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Italia Viva

Il gruppo ribadisce la propria posizione nei confronti del sindaco e dell'amministrazione della Spezia. Leggi tutto
Italia Viva
Secondo la Consigliera comunale di Italia Viva i risultati di oggi sono il frutto di scelte fatte dalla passata amministrazione. Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa