Recovery, Rixi (Lega): "Investimenti ferroviari previsti cambieranno la Liguria"

Il deputato della Lega Edoardo Rixi: "Presto potenziamento dei nodi ferroviari".

Domenica, 25 Aprile 2021 19:22

"Gli investimenti sulla rete ferroviaria previsti dal Recovery fund cambieranno la Liguria col potenziamento dei nodi ferroviari metropolitani e dei collegamenti nazionali chiave fino alle linee ad alta velocità nel Nord che collegano all'Europa.

Tempi di percorrenza quasi dimezzati sulle tratte Genova-Milano e Genova-Torino. Capacità aumentata da 10 a 24 treni/ora sulle tratte soggette a quadruplicamento in prossimità del nodo di Milano (Rho-Parabiago e Pavia-Milano-Rogoredo).

Transito di treni merci con lunghezza fino a 750 metri. Si potenzieranno le tratte Milano-Venezia, Verona-Brennero e Liguria-Alpi, migliorando i collegamenti d'Oltralpe con i porti di Genova e Trieste per servire i traffici oceanici.Opere attese da tempo, un cambio di passo importante con la Lega al governo".

Lo dice in una nota il deputato della Lega Edoardo Rixi, componente della Commissione Trasporti e responsabile nazionale Infrastrutture.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Lega per Salvini Premier

Silvio Ratti: "Sono certo che si potrà riprendere un positivo confronto non appena le condizioni giuridiche lo consentiranno". Leggi tutto
Lega per Salvini Premier
"Il carattere di chiusura parziale è determinante per arrivare ad una pedonalizzazione del centro storico", così la capogruppo della Lega a Sarzana Lucia Innocenti. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa