Peracchini risponde a Caratozzolo su sicurezza: "Mettere in dubbio il lavoro degli agenti è un'offesa"

Il sindaco aggiunge: "Raggio d'azione della nostra Polizia Municipale è stato straordinario in questo trimestre del 2021".

Venerdì, 07 Maggio 2021 16:44

In merito alla nota stampa diramata dal consigliere di minoranza Massimo Baldino Caratozzolo, il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini dichiara quanto segue:

"Il raggio di azione della nostra Polizia Municipale è stato straordinario in questo primo trimestre del 2021, riconosciuto più volte anche nel Comitato dell'Ordine e della Sicurezza, e chiunque metta in dubbio il lavoro di ogni singolo agente, anche quello di visionare costantemente la città dai video delle 130 telecamere, è un'offesa non tanto all'Amministrazione, ma alla loro dignità che vorrei personalmente difendere e salvaguardare.

Nelle ultime settimane, proprio grazie al lavoro della Polizia Municipale, è stato sequestrato mezzo kg di eroina nel quartiere della Pieve per un valore di circa 50mila euro con l'arresto dello spacciatore colto in flagranza di reato e arrestato un altro spacciatore nella zona di via Carducci. Inoltre, negli ultimi giorni, oltre venti persone sono state sanzionate per abbandoni di rifiuti, individuate proprio grazie al sistema di videosorveglianza. Tre semplici dati che danno contezza dello straordinario lavoro svolto e a riprova di quanto la Municipale sia a servizio della cittadinanza con presidi costanti.

L'inciviltà degli abbandoni si combatte con una maggiore sensibilizzazione della cittadinanza verso l'ambiente che mi pare stia dando ottimi risultati, altrimenti non avremmo sfiorato l'80% di raccolta differenziata. Unito, certamente, alle sanzioni messe in campo proprio grazie alle telecamere, che consentono anche di intervenire subito a ristabilire il giusto decoro urbano.

La videosorveglianza, infatti, non è un orpello decorativo, ma uno strumento fondamentale, sfruttata h24 da tutti i settori operativi della Polizia Municipale e da tutte le Forze dell'Ordine che operano sul nostro territorio, utile non solo per un monitoraggio in tempo reale della Città ma anche per la ricostruzione degli eventi nelle indagini.

Videosorveglianza, terzo turno della Polizia Municipale e massima sinergia con le altre Forze dell'Ordine: questi sono i tre ingredienti perché alla Spezia i reati dal 2016 sono calati dell'oltre 20%, dati rilasciati dalla Prefettura. E poiché non sono abituato a raccontare favole ai miei concittadini ma a presentare ciò che è stato fatto per la sicurezza di tutti, credo che i dati rilasciati del primo trimestre dalla Polizia Municipale parlino ampiamente da soli, ringraziando dell'ottimo lavoro svolto l'Assessore alla Sicurezza Filippo Ivani, il Comandante Francesco Bertoneri e ogni singolo agente."

Di seguito, i dati del primo trimestre aggiornato al 30 aprile 2021.

INCIDENTI STRADALI: 263

solo danni: 175

con lesioni: 88

mortali: /

persone ferite: 100

Dopo il calo verificatosi nel 2020 (207) causa le forti restrizioni nel mese di marzo, nel 2021, nonostante le misure di contenimento vigenti, seppur minori rispetto allo scorso anno, si è verificato un considerevole aumento. Il numero dei sinistri è addirittura superiore a quello degli anni 2019 (246) e 2018 (223)

CONTROLLI STRADALI E TEMATICI

Nel I Trimestre 2021 gli obiettivi prioritari dei Servizi Esterni (Territoriale e Borghi) sono stati il concorso nella vigilanza rispetto alle misure di contenimento alla diffusione pandemica e la gestione delle richieste di intervento/esposti pervenuti.

In aggiunta a quanto sopra, sono stati organizzati specifici servizi volti al controllo di velocipedi e monopattini che hanno prodotto:

10 sanzioni velocipedi

19 sanzioni monopattini

Sono stati effettuati, inoltre, controlli sul rispetto della velocità nelle strade soggette a maggiori segnalazioni, quali viale Italia e via M. Rossi, svolti senza l'ausilio di strumentazioni di misurazione (non ancora revisionata), in cui sono state accertate:

19 violazioni art. 141 C.d.S.

USO DEI CONTRASSEGNI DI PARCHEGGIO PER INVALIDI

Anche il I Trimestre del 2021 è stato un periodo in cui il Corpo di P.M. ha prestato una particolare attenzione al rispetto della normativa a favore delle persone invalidi.

- 11 sequestri penali di contrassegni invalidi falsificati, come sotto specificato

- 16 sequestri amministrativi per uso improprio da parte di non aventi diritto (dato in linea con gli anni precedenti)

- 168 ritiri per contrassegni invalidi non più in corso di validità (il dato è in ascesa del 900%, giacché a tale attività si è dedicato in via continuativa il Sovr.C. NUCERA)

- 123 sanzioni per occupazione abusiva di stalli invalidi da parte di non aventi diritto (Cod. 158A30 - il trend è in leggera diminuzione rispetto al triennio precedente, il cui dato stimato su base trimestrale si colloca intorno alle 168 sanzioni)

- 2 sanzioni per occupazione abusiva di stalli invalidi personalizzati da parte di altri invalidi (Cod. 188A2 - dato in discesa rispetto agli anni scorsi)

- 21 veicoli rimossi per sosta abusiva negli stalli invalidi (dati anni precedenti, stimate 18 rimozioni a trimestre, numero stabile)

A ciò deve aggiungersi i controlli mirati all'interno del centro commerciale "Le Terrazze" laddove sono state elevate n° 2 violazioni soste abusive stalli invalidi in area privata (Cod. 3A1 – dato in forte discesa rispetto alla media trimestrale degli anni precedenti di 22, complici le chiusure dei giorni festivi e pre-festivi dei centri commerciali)

REATI C.D.S. ED ALTRI

Violazioni guida in stato di ebbrezza: 2

Non è possibile un raffronto diretto con gli anni precedenti, in quanto tali dati erano forniti al termine dell'anno. Ad ogni buon conto, tenendo conto dei numeri complessivi, la stima trimestrale restituisce un dato in forte diminuzione, quasi del 100% (triennio precedente, escluso il 2020, in media 43 casi l'anno), dovuto, principalmente, alla mancanza totale di controlli preventivi in tal senso, salvo i casi di incidente, per cause riconducili alla prevenzione del contagio (il soffio dell'utente nel pre-test è ritenuto attività a forte rischio)

Violazione guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti: 2

Come sopra il dato è nuovo, tuttavia, stimando i valori complessivi degli anni precedenti, eccetto il 2020, si osserva che il numero indicato è sostanzialmente stabile rispetto agli scorsi anni (in media circa 12 l'anno).

Falsi per ticket, abbonamenti parcheggio, invalidi: 11

In forte aumento i casi di falsificazione dei contrassegni invalidi nonostante il contrassegno unico europeo sia dotato si misure antifalsificazione.

Gli atti falsi sono stati sequestrati e gli utilizzatori denunciati all'Autorità Giudiziaria

Reati contro gli agenti operanti: 6

Dato in linea con gli anni precedenti, trattandosi di n. 4 resistenze a P.U. e n. 2 oltraggi a P.U., comportamenti purtroppo ancora presenti nell'utenza

SANZIONI ACCESSORIE

Patenti ritirate: 54

Numero piuttosto consistente che tiene conto sia delle sanzioni amministrative accessoria alle norme di comportamento, sia i ritiri operati in esito ai rilievi di sinistri stradali con feriti.

Carte di circolazione ritirate: 3

Dato significativo, in quanto le norme che prevedono il ritiro del documento di circolazione su strada ad opera dell'agente accertatore, sono limitate e di carattere tecnico

Rimozioni: 288

Le rimozioni effettuate sono così suddivise per tipologia:

Sosta in area di mercato: 47

Divieto di fermata: 22

Passo carrabile: 18

Marciapiede: 11

Striscia di margine continua: 6

Curva: 4

Passaggio pedonale: 3

Carico e scarico: 4

Intersezione: 2

Spazi riservati bus: 1

Spazi riservati N.U.: 1

Altre violazioni (es. ordinanza lavori, ecc.): 148

T.S.O.

Eseguiti n. 9 T.S.O

AUSILIARI DELLA SOSTA

Sanzioni elevate da personale di ATC Mobilità & Parcheggi: 8773

Sanzioni elevate da personale ATC: 589

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Questa mattina il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini è stato in visita alla Croce Rossa Italiana nella sede della Chiappa, ricevuto dal Presidente De Angelis e dai volontari. Leggi tutto
Comune della Spezia
Il sindaco: "È stata un'immensa gioia essere stato insieme ai ragazzi del don Bosco". Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa