Ponte di Pagliari, Baldino e Costa: "Il Comune metta a disposizione appartamenti per le famiglie"

I consiglieri comunali di Forza Italia e Spezia Popolare hanno presentato un question time al Sindaco.

Martedì, 25 Maggio 2021 11:00

“Questa mattina ho presentato al Sindaco della Spezia, sottoscritto insieme al consigliere di Spezia Popolare Andrea Costa, un question time per poter discutere, durante il prossimo consiglio comunale, la situazione di grave disagio in cui stanno vivendo tre famiglie spezzine”.

Spiega così il consigliere comunale Massimo Baldino Caratozzolo, che la settimana scorsa ha aderito a Forza Italia, la sua azione di sensibilizzazione nei confronti dell’amministrazione per quanto sta accadendo dopo la caduta del ponte di Pagliari.

“Il Sindaco non può far finta che queste tre famiglie non esistano, che siano cittadini di serie B a cui non va garantito di poter dormire sonni tranquilli ed evitati i gravi disagi che stanno patendo e che aumenteranno ancor di più con il trascorrere dei giorni per l’azione di gru e camion che lavoreranno sotto le finestre di casa – prosegue Baldino – Non mi risulta che il Sindaco abbia avuto la sensibilità di recarsi sul posto a portare la propria solidarietà alle famiglie né che abbia ricevuto questi cittadini a Palazzo Civico. Evidentemente staff e consulenti gli consigliano di stare lontano dai disastri, già bastano quelli che ha combinato con la sua azione politica, ma Peracchini non ha chiaro che il Sindaco di una città non deve solo andare a farsi fotografare dopo aver fatto sfalciare l’erba in qualche aiuola o quando inaugura un posteggio realizzato con fondi pubblici che, peraltro, serve solo a un cantiere navale proprio lì a due passi da dove è caduto il ponte".

"Un Sindaco rappresenta la cittadinanza - conclude Baldino - e in un caso come questo ha il dovere di intervenire mettendosi in ogni modo a disposizione, anche se le responsabilità di quanto accaduto sono altrui, come subito ci si è affannati di precisare più volte. Per questo nel documento chiedo che l’amministrazione metta a disposizione delle famiglie tre appartamenti nel caso fosse nella loro volontà lasciare le proprie abitazioni fino al termine dei lavori di completo ripristino della struttura e della intera area. Lavori che saranno avviati, su questo non ho dubbi, con grande solerzia dall’Autorità di Sistema Portuale".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Sono 3 i pazienti ospedalizzati in Asl5. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Oltre 2 milioni di euro per permettere alle attività più danneggiate dalle chiusure dovute alla pandemia di pagare meno. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa