Un minuto di silenzio in Consiglio regionale per ricordare Marco Di Capua e Bruno Montefiori

L'assemblea ha ricordato i due ex sindaci di Chiavari e della Spezia scomparsi recentemente.

Martedì, 14 Settembre 2021 11:46

Questa mattina, subito dopo avere aperto la seduta, il presidente del Consiglio regionale Gianmarco Medusei ha chiesto all’assemblea di osservare un minuto di silenzio per ricordare il sindaco di Chiavari Marco Di Capua e Bruno Montefiori, entrambi scomparsi nelle settimane scorse.

"Voglio ricordare due figure di spicco del panorama politico-istituzionale della nostra regione venuti a mancare in questi giorni: Marco di Capua, sindaco di Chiavari, morto improvvisamente ad appena 50 anni lasciando l’intera comunità chiavarese priva di un punto di riferimento umano e politico di grande rilievo, e Bruno Montefiori, figura storica della politica spezzina degli anni ‘80 e ’90, apprezzato e stimato esponente della sinistra socialista ligure".

Medusei ha proseguito: "Due contesti storici differenti, due diverse impostazioni, ma una sola grande lezione politica. Entrambi sono stati uomini del dialogo, interlocutori preparati e di grande lealtà istituzionale, capaci di ascolto, dotati di lucida intelligenza e inesauribile disponibilità umana, stimati dai propri sostenitori come dagli avversari politici".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Covid: in ASL 5 stabili i ricoveri

Domenica, 26 Settembre 2021 17:09 cronaca
Lieve aumento dei positivi. I nuovi casi rilevati nelle ultime ventiquattro ore sono 19. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa