SpeziaViaDalCarbone: "Siamo esclusi da tavoli e decisioni, ora basta" In evidenza

In segno di protesta nei confronti dell'Assessore Ruocco e del Comune della Spezia, contrariamente a quanto previsto, il Comitato Spezia Via Dal Carbone non parteciperà alla 'presentazione del modello diffusionale multisorgente' in programma mercoledì 7 dicembre nella Sala Multimediale del Comune.

Mercoledì, 07 Dicembre 2016 14:46

 

"Siamo stanchi di partecipare alla presentazione 'in forma riservata' di decisioni già prese, fornendo ogni volta preziose indicazioni che sono tenute in considerazione quanto basta per dire che si è prestato ascolto - spiega Daniela Patrucco, Portavoce Comitato SpeziaViaDalCarbone - Abbiamo appreso che si è tenuta la prima riunione del tavolo di lavoro istituito tra Autorità Portuale, Capitaneria di Porto, Arpal e Comune della Spezia per affrontare le problematiche esistenti sull'ambientalizzazione delle attività portuali. Siamo decisamente sorpresi di essere stati estromessi da un Tavolo che abbiamo stimolato e costruito noi stessi. La nostra proposta nasce dal progetto di Cittadini per l'Aria "Facciamo respirare il Mediterraneo" ed è stata condivisa con Autorità Portuale e Capitaneria di Porto fin dalla scorsa estate. Il 10 novembre scorso AP e CP avevano infine accolto e condiviso la nostra piattaforma che prevede, oltre all'intensificazione di controlli e monitoraggi, la possibilità che le navi utilizzino combustibile con contenuto di zolfo inferiore a 0,1% ben prima dell'ormeggio (come previsto dalla normativa vigente) e ben fuori dal Golfo della Spezia. Il 14 Novembre scorso abbiamo invitato il Comune della Spezia - ass. Ruocco (cc a AP e CP) - a partecipare a questo tavolo, in seguito fornendo i dati della centralina di Via San Cipriano, elaborati dal Comitato SVDC, che dimostrano la necessità di intervenire tempestivamente non solo con i monitoraggi ma con azioni immediate di riduzione delle emissioni.

Daniela Patrucco prosegue: "Dal 2011 il Comitato SpeziaViaDalCarbone ha stimolato il dibattito cittadino sui temi dell'ambiente, con particolare riferimento all'impatto della centrale Enel e all'inquinamento atmosferico, sollecitando i pur insufficienti interventi di monitoraggio messi in campo da Arpal e Autorità Portuale e la sempre insufficiente comunicazione di ASL5 e del Comune della Spezia. Da cinque anni lavoriamo per la città e, mal tollerati dalle istituzioni locali, abbiamo partecipato a tutti gli incontri istituzionali possibili, esposto anche privatamente agli amministratori che si sono succeduti il nostro punto di vista, sempre supportato da dati e materiali; abbiamo elaborato e presentato progetti, di volta in volta coinvolgendo altri attori sul tema dell'energia e dell'inquinamento; abbiamo infine inviato esposti alla Procura della Repubblica e collaborato con tutti gli organi di Polizia che sul territorio si occupano di ambiente. Ma quando si tratta di sedersi a un tavolo istituzionale per elaborare strategie e azioni, siamo regolarmente esclusi. I cittadini sono regolarmente esclusi. Continueremo con ancora maggiore determinazione nel nostro lavoro di denuncia, collaborando come sempre abbiamo fatto a tutte le iniziative nazionali e internazionali che possano dare impulso alla nostra azione locale. Non parteciperemo più a nessuna 'presentazione riservata' relegati al ruolo di spettatori. L'informazione deve essere pubblica e nelle disponibilità di tutti e il nostro lavoro ha un valore, che non vogliamo buttare alle ortiche".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Speziaviadalcarbone

La preoccupazione del Comitato dopo le dichiarazioni del primo cittadino. Leggi tutto
Speziaviadalcarbone
Mercoledì 20 Luglio alle ore 15,30 presso la Sala Multimediale del Comune della Spezia, si terrà un focus di approfondimento sul sistema di sorveglianza epidemiologica ASL 5 e IST. Leggi tutto
Speziaviadalcarbone

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa