"I 5 Stelle stacchino la spina, è l'ora di un governo di centrodestra" In evidenza

Nel mirino di Manuela Gagliardi, deputata spezzina di Forza Italiana, i mal di pancia dei sindaci pentastellati sul decreto sicurezza.

Domenica, 06 Gennaio 2019 15:50

"Il dibattito sul decreto sicurezza sta facendo emergere la vera natura del Movimento 5 Stelle, molto più vicina al Pd che alla Lega", commenta così Manuela Gagliardi, deputata spezzina (e assessore comunale) di Forza Italia, i mal di pancia dei sindaci M5S di Roma, Torino, Livorno e Carrara e altri sul decreto sicurezza.

"Quello di Raggi, Appendino, Nogarin e De Pasquale è un cortocircuito che svela la maschera di un governo fuso a freddo, coi 5 Stelle che rimpiangono le politiche migratorie del Pd e sconfessano l'operato del loro stesso governo.

Abbiano il coraggio di essere coerenti e staccare la spina: è tempo che il centrodestra unito, che è larga maggioranza nel paese, torni a governare."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Forza Italia

Il Commissario provinciale Nanni Grazzini alla coalizione di centrodestra: "Vediamoci e azzeriamo ogni scelta, per poter andare avanti insieme". Leggi tutto
Forza Italia
Il coordinatore regionale dei forzisti risponde per le rime ai totiani: "Respingo al mittente il tentativo di farci passare come elemento di disturbo". Leggi tutto
Forza Italia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa