La questione dei lavori nella galleria di Marinasco arriva alla Camera dei Deputati In evidenza

Manuela Gagliardi presenta una interrogazione per chiedere la riduzione o l'esenzione dai pedaggi autostradali durante il cantiere.

Giovedì, 18 Aprile 2019 11:32

 

 “Occorre dare una risposta subito ai cittadini spezzini, liguri e pendolari: i lavori alla galleria di Marinasco nello spezzino devono rappresentare un’opportunità per tutti, anche transitoria, e non una mazzata sulle loro spalle e sul loro portafogli.” Commenta così Manuela Gagliardi, deputato spezzino di FI, l’interrogazione urgente depositata stamattina al Ministro delle Infrastrutture.

“Gli spezzini e non solo – continua Gagliardi – devono subito sapere se il Ministero non ritenga necessario prevedere, in occasione della specifica eccezionale gravità dei lavori, l'applicazione di esenzioni o riduzioni tariffarie ai pendolari residenti o interessati da motivi di lavoro o studio, anche non in possesso di Telepass, costretti ad impiegare la tratta autostradale per l'intero periodo di apertura del cantiere.”


In allegato l'interrogazione depositata alla Camera dei Deputati.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio che quest'anno puntano sull'importanza dell'inclusione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Lo studioso legge il viaggio di Dante nei tre regni dell'aldilà come un percorso a tappe nel quale ogni singolo uomo può raggiungere il suo sé divino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa