Rotazione dei dirigenti comunali, M5S: "Alla consigliera Frijia sfuggono alcuni particolari..." In evidenza

Prosegue il botta-risposta

Venerdì, 31 Maggio 2019 11:36

Abbiamo letto l’articolo della Consigliera Frijia e crediamo sia il caso di fare alcune considerazioni e chiarimenti su questioni che probabilmente le sfuggono.
La nostra preoccupazione non è solo per il presente ma anche per il futuro. Le linee guida sulla rotazione (che al momento non esistono ancora se non probabilmente in bozza) rappresentano la necessità di una programmazione che vale per il futuro, la garanzia di periodicità della misura anti corruttiva che impone la legge non solo come riorganizzazione ma come procedure "sistematiche'. Siamo contenti per la riorganizzazione che, guarda caso, è arrivata dopo due anni... proprio prima della scadenza per le linee guida sulla rotazione. Questo primo risultato è anche merito proprio dei 5 stelle, che hanno stilato la mozione che il 5 novembre ha portato a quell’ Ordine del Giorno.

Ora ci aspettiamo delle linee guida formalizzate effettive ed efficaci.
Ricordiamo alla consigliera Frjia e a chiunque l’avesse dimenticato che il nostro primo pensiero è evitare ulteriori fenomeni corruttivi dopo l’ultimo avvenuto proprio nel Comune di Spezia.
Se questa Amministrazione si dota delle misure anti corruttive che servono, ne saremo soddisfatti perché non abbiamo l’abitudine di infamare nessuno ma solo di fare un servizio di correttezza amministrativa e di trasparenza a favore del cittadino.

Se questa Amministrazione non si fermerà alla riorganizzazione, ma approverà delle linee guida a garanzia di processi effettivi e periodici di rotazione, ne saremo molto contenti, perché al primo posto non mettiamo la critica distruttiva ma la collaborazione costruttiva ...di risultati.
Per questo non diamo spazio, pur essendone umanamente tentati, a chi vuole screditare il Movimento. Parliamo di contenuti e di merito delle questioni, lasciamo alla Consigliera Frija le bassezze in cui ha dimostrato grande capacità...in quelle sì.

Attendiamo invece con fiducia che a breve vengano prodotte le linee guida richieste e che le stesse seguano i criteri espressi proprio nell’ordine del giorno del 5 novembre, anche considerando che il tempo massimo per la loro presentazione era il 5 maggio.
Non è distruggendo e denigrando le azioni di chi vuole che il Comune venga tutelato da futuri atti corruttivi che si pongono basi civili per portare avanti politiche condivise. Ma il Movimento non si cura di queste meschinità e va avanti imperterrito, sperando che a breve questa amministrazione si concentri più su quanto richiesto 6 mesi fa che su come esternare commenti irrispettosi e fuori luogo... visto che il termine è scaduto ormai da un mese!

Il gruppo consiliare del M5S La Spezia
Jessica De Muro
Donatella Del Turco

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Cinque Stelle

GREEN PASS IN CONSIGLIO REGIONALE? TOSI (M5S): “IDEA INDIGESTA PER UNA PARTE DEL CENTRODESTRA. MA INSOMMA: CHE ARIA TIRA IN MAGGIORANZA?” Leggi tutto
Cinque Stelle
Il consigliere regionale del M5S Paolo Ugolini: "È questo il terreno giusto per portare avanti le istanze che, come M5S, non abbiamo mai abbandonato". Leggi tutto
Cinque Stelle

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa