Non ce l'ha fatta Davide, è morto per aiutare gli altri In evidenza

Tecnico del CNSAS, era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale mentre andava a prestare soccorso ad un escursionista.

Venerdì, 20 Ottobre 2017 09:53

Ha lottato per quattro giorni, ma le ferite riportate nell'incidente stradale avvenuto domenica mentre, con alcuni colleghi della Stazione Monte Cusna di Reggio Emilia, andava ad aiutare un escursionista in difficoltà non gli hanno lascitao scampo.

Davide Tronconi, tecnico del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, 39 anni, è morto ieri pomeriggio all'ospedale di Parma.
Davide era un grande appassionato della montagna, guida alpina ed escursionistica, oltre che tecnico del Soccorso Alpino.

Era inoltre uno ragazzi dei "Briganti del Cerreto" che ha portato avanti il progetto di cooperativa di comunità.

Il mondo dei parchi che ha conosciuto Davide si stringe attorno alla compagna, alla famiglia, ai "briganti", agli amici ed ai colleghi.

GazzettadellaSpezia si unisce alle sentite condoglianze.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Giacomo Cavanna - Al Varignano 48 allievi che ambiscono ad entrare nel famoso reparto d'elite della Marina Militare Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Non si confonda la necessità di personale con la tutela dei lavoratori. Bisogna agire prioritariamente sul bando!" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa