Quali sono le più importanti certificazioni d’inglese e come ottenerle

La conoscenza della lingua inglese, in modo particolare a livello lavorativo, è davvero fondamentale.

Giovedì, 03 Giugno 2021 06:08

Anche se non è probabilmente la lingua più parlata in tutto il mondo, è bene sottolineare come la conoscenza della lingua inglese, in modo particolare a livello lavorativo, sia davvero fondamentale. Ecco spiegato il motivo per cui la priorità di un numero sempre maggiore di persone è quella di informarsi il più possibile sulle certificazioni principali che si possono ottenere.

Il test di inglese va scelto, come si può facilmente intuire, in base alle proprie esigenze e capacità attuali. Poco importa se siete dei professionisti affermati che stanno cercando una certificazione che sia riconosciuta e affidabile, oppure un semplice studente che ha intenzione di trasferirsi qualche anno all’estero per frequentare un’università straniera.

In tutti questi casi, indipendentemente dal tipo di esame e di certificazione che si ha intenzione di affrontare, è fondamentale sottolineare come la preparazione possa essere effettuata in due modi: in totale autonomia, oppure seguendo i corsi di inglese a Genova, o in qualsiasi altra città, prestando attenzione a fare affidamento solo ad istituti validi, competenti e professionali.

Esami Cambridge e molto altro

Gli esami Cambridge English rappresentano il tipo di test riferito alla lingua inglese probabilmente più famoso e diffuso. Infatti, a partire dal 1913, l’Università di Cambridge ha deciso di mettere a disposizione un servizio che si rivolge proprio alla certificazione delle competenze nell’ambito dell’inglese, considerato come lingua straniera.

Cosa è previsto negli esami di Cambridge? Si tratta di un ampio gruppo di test, che viene suddiviso in svariati livelli di abilità, rivolto anche a profili di studenti differenti, che servono all’attestazione delle competenze complessive in lingua inglese, sia in riferimento alla grammatica, ma anche in relazione all’ascolto, piuttosto che alla conversazione.

Questi esami di Cambridge si caratterizzano, come detto in precedenza, per una suddivisione in vari livelli, sempre rispettando quello che è il QCER, ovvero il Quadro Comune Europeo di Riferimento. DI conseguenza, si parte dal livello base denominato A1, fino ad arrivare alla competenza C2. Si stima che, ogni anno, siano quasi 5 milioni le persone che provano a superare un esame di inglese certificato dall’Università di Cambridge.

Qual è l’esame migliore?

Affermare come ci sia una certificazione migliore rispetto alle altre è senz’altro errato. In assoluto, infatti, non esiste una certificazione che si fa preferire alle altre, ma tutto varia in base a quelli che sono i propri obiettivi e le proprie necessità. Insomma, tutto dipende da cosa avete la necessità di raggiungere e per quale ragione volete affrontare un esame in lingua inglese.

Per quanto riguarda, ad esempio, gli studenti che frequentano le scuole superiori, piuttosto che i diplomati che hanno intenzione di affrontare un percorso universitario all’estero, oppure in cui comunque è richiesto un uso molto frequente della lingua inglese, ecco che potrebbero orientarsi molto di più su una certificazione Cambridge oppure Trinity.

In riferimento agli studenti universitari, così come a quelli che si sono già laureati, ma anche per tutti coloro che hanno intenzione di ottenere un master, piuttosto che cominciare a lavorare all’estero, ecco che esistono degli esami molto più adeguati, come ad esempio lo IELTS, piuttosto che il TOEFL. Non solo, dal momento che ci sono anche delle certificazioni di inglese specialistico, tra cui troviamo pure il test denominato Toles, che è riferito all’inglese in ambito legale e, di conseguenza, rappresenta una soluzione ottimale per chi è avvocato oppure lavora in ambito giuridico.

Nel caso dell’EF Set, un’altra particolare certificazione, sono previsti ben tre test di inglese, che seguono degli standard ben precisi sul web, con l’obiettivo di garantire delle certificazioni di carattere professionale, in maniera tale da valutare le varie competenze a livello linguistico.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Bene ha fatto il governo ad avere un atteggiamento intransigente". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In Liguria 69 nuovi positivi a fronte di 2736 tamponi molecolari, a cui si aggiungono 9006 tamponi antigenici rapidi Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Notice: Undefined property: K2ViewItem::$relatedItems in /home/uxhnwmag/domains/gazzettadellaspezia.it/public_html/templates/ja_teline_v/html/com_k2/default/item_tagrel_w2l.php on line 3

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa