Bella ciao e tricolore alle finestre: il 25 aprile al tempo del Coronavirus In evidenza

Impossibile svolgere il tradizionale corteo, i sindacati invitano a partecipare al flash mob.

Sabato, 25 Aprile 2020 09:34

Anche quest’anno, in un momento particolarmente delicato e difficile per la nostra Repubblica, CGIL, CISL e UIL hanno ritenuto opportuno, più che mai, non dimenticare uno dei valori centrali che l’hanno fondata, aderendo all’appello dell’ANPI per una grande manifestazione virtuale in occasione della ricorrenza del 25 aprile.

 

Per la nostra città, particolarmente significativa, è sempre stata la fiaccolata che ogni anno si teneva nel quartiere di Migliarina in ricordo della deportazione dell’ottobre del 1944 dei nostri concittadini da parte dei Nazifascisti e, se pure virtualmente, CGIL, CISL e UIL saranno presenti nel ricordo di quegli orrori per non DIMENTICARE MAI.

Nella giornata del 25, alle ore 15.00, l'ora in cui ogni anno parte a Milano il grande corteo nazionale, sarà data vita ad un Flash Mob, in cui saremo chiamati a esporre dalle finestre e dai balconi il tricolore e ad intonare “Bella ciao”.

Questa modalità permetterà di collegare il ricordo della nostra libertà – che deve sempre essere tenuto vivo – con la necessità di essere più solidali ed equi, concetti che da sempre appartengono al nostro DNA.


Lara Ghiglione, CGIL
Antonio Carro, CISL
Mario Ghini, UIL

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CISL

Via Paolo Emilio Taviani, 52
19125  La Spezia

Tel.  0187564918
Fax.  0187520115
E-mail:rf.laspezia@cisl.it

 

www.cafcisl.it/leggi_sedi.cfm?provincia=SP

Ultimi da CISL

"Impoverisce inutilmente i lavoratori. Serve fermare la guerra politica e avviare una collaborazione seria per il futuro della Liguria". Leggi tutto
CISL
I sindacati: "Il consigliere provinciale con delega al Tpl lamenta di essere all'oscuro dei temi della mobilità". Leggi tutto
CISL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa