"Ogni volta che apre bocca Cenerini insulta, ora fa il servo della giunta" In evidenza

Dopo la marcia indietro dell'amministrazione sui lavori nell'area verde di Montepertico, il gruppo consiliare del PD attacca.

Venerdì, 08 Maggio 2020 20:36

“Ogni volta che apre bocca Cenerini non perde occasione di insultare gli altri. Era tempo che un personaggio del genere non varcava la soglia di Palazzo Civico. Ogni intervento è una vergogna per i colleghi e per le Istituzioni di questa città.

L’ultimo oltre che disgustoso è anche un po’ ridicolo. Non capiamo come mai Cenerini si affanni nel ripercorrere le tappe degli ultimi giorni sulla vicenda del parcheggio di Montepertico.

È inutile provare a mascherare l’ennesima brutta figura dell’Amministrazione sul settore dei lavori pubblici. Ed è ormai costante la bocciatura sonora che ricevono dai cittadini e dagli Enti.

Tunnel di Monesteroli, Piazza Sospesa di Viale Italia, Piazza del Mercato. Ora le proteste e le osservazioni dei residenti e nostre (precedenti l’incontro del 28 aprile), li costringono a indietreggiare anche su un semplice intervento, come un parcheggio in un quartiere di periferia, ma che avrebbe recato danno e malumore.

Gli spezzini hanno deciso di cambiare colore politico dopo 40 anni di centrosinistra, ma voi state dimostrando incapacità totale dopo soli 2 anni e mezzo. Incredibile, non ne azzeccate una piccola o grande che sia.

Ad ogni modo abbiamo anche noi contatti con i residenti che hanno presenziato agli incontri nel quartiere, e ci dicono di aver capito chiaramente il ruolo che Cenerini ha assunto: non chiamato da loro, ma mandato sul posto dall’Assessore per assumere le vesti di parafulmine.

Suvvia Cenerini, se non ti piace il ruolo servile che ti hanno affibbiato, tira su la testa! Fatti sentire con chi ti tratta così ma non prendertela con noi. Possiamo comprendere che sia un ruolo avvilente e degradante eseguire i comandi a bacchetta, ma non è colpa di nessuno se in Forza Italia sei sempre più solo e non ti difendono.

Ci stanno quindi gli sfoghi nei tuoi interventi, ma perché proprio perché ti vogliamo bene, ti consigliamo di provare ad esercitarti in un personale percorso di maturazione e crescita, in modo da liberarti anche da questa dialettica con cui ammorbi le Istituzioni".

I consiglieri comunali PD Marco Raffaelli, Dina Nobili, Luca Erba e Massimo Baldino Caratozzolo

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Partito Democratico

Natale (PD): "L'obiettivo di porti completamente elettrici può essere raggiunto". Leggi tutto
Partito Democratico
Dopo il record di pioggia caduta nel comune del Genovese, le democratiche manifestano il loro sostegno alla sindaca Piccardo. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa