"Il Sindaco parla! Peccato che non lo abbia fatto in Consiglio Comunale"

Baldino replica al sindaco Peracchini: "Nessuno che ne avesse titolo ha replicato alle mie osservazioni nel parlamentino cittadino"

Martedì, 17 Novembre 2020 19:28

Il Sindaco parla! Parla delle tre delibere di presunta “Rigenerazione Urbana” da noi della opposizione definita ben diversamente visto che sostituisce delle fatiscenti costruzioni di due piani con delle caserme di dieci.
Comunque parla! Ed è già molto.


Peccato non lo abbia fatto l’altra sera in Consiglio Comunale e che neppure l’assessore Sorrentino abbia saputo replicare alle nostre osservazioni e al mio rifiuto (accompagnato da memoria scritta e protocollata) di votare in modo particolare la delibera di cementificazione dello spazio sicuramente degradato tra Via Prosperi, Via del Cataletto e Via del Popolo dove però invece che rigenerare si moltiplicano a dismisura i coefficienti di edificabilità.

A mio avviso (e non solo a mio avviso) infatti pare che la legge regionale 23/2018 a cui si fa riferimento nella delibera in questione non dica proprio esattamente ciò che si vorrebbe fare in quel posto “Se andiamo ad esaminare anche solo letteralmente detti criteri si comprende come il progetto in questione assuma i caratteri di un progetto immobiliare che si cerca di adattare a detti criteri ma senza riuscirci anzi andando in palese contrasto con la ratio della legge regionale suddetta dettata dal comma 1 articolo 1” dice in apertura tale memoria.


Comunque, sta di fatto che nessuno che ne avesse titolo ha replicato alle mie osservazioni nel parlamentino cittadino. Né il Sindaco né l’assessore.
Ma oggi il Sindaco parla! Lo fa naturalmente senza contraddittorio perché a questa amministrazione è sempre così fastidioso dover argomentare.
Ne prendo atto e omaggio la mia anziana nonnina che soleva dire “Tassi di sera e gradassi di giorno”. Non ho mai capito cosa significasse. Ma magari col tempo lo capirò.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Deve scontare oltre 6 anni di carcere per una sfilza di reati. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Giacomo Cavanna - Cerimonia sobria a causa della pandemia, ma rimane alto il valore e l'orgoglio dei Comsubin. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa