Discarica di Mangina, sindacati: "Necessaria per ciclo rifiuti e salvezza Acam. No a strumentalizzazioni" In evidenza

La discarica di Mangina è necessaria per completare il ciclo dei rifiuti e per la salvezza di ACAM e dei suoi posti di lavoro".

Giovedì, 06 Giugno 2013 10:54
Così recita una nota congiunta delle segreterie provinciali di CGIL, CISL e UIL, che continua: "La discarica di servizio prevista si può e si deve realizzare nell'assoluto rispetto di tutte le normative a tutela ambientale. E' oggi possibile farlo, salvaguardando in tutta sicurezza le falde acquifere e l'ambiente circostanti. Se possiamo comprendere le preoccupazioni dei cittadini della Val di Vara, che si possono superare con l'ambientalizzazione a regola d'arte della discarica, al contempo riteniamo pochi seri, e poco rispettosi della difficile condizione che stanno vivendo i lavoratori dell'Azienda, i tentativi di strumentalizzazione messi in atto da alcune forze politiche, che invitiamo ad assumere sulla vicenda maggiore misura e senso di responsabilità."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

L'Ufficio immigrati del Patronato Inca è a disposizione per informazioni e consulenze. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa