Italia Viva

Italia Viva

"Il voto odierno fa si che trovino attuazione una prima parte di opere necessarie per la Liguria".
Italia Viva La Spezia: "Perché le vaccinazioni degli insegnanti partono così tardi in Liguria rispetto alle altre regioni?"
"Ben vengono fotovoltaico e eoliche e non gas ma soprattutto la nostra città ha bisogno di investire sul lavoro per i nostri giovani"
La Liguria, è ferma al 60,2%", mentre la media italiana delle vaccinazioni effettuate rispetto alle dosi consegnate è del 70,8%.
Le consigliere di Italia Viva Federica Pecunia e Dina Nobili: "Chiediamo la convocazione della commissione competente".
"Com'è possibile che della facoltà di utilizzare il canale online non sapessero neanche coloro che dovrebbero amministrare la città?"
Prosegue la polemica sulle categorie a rischio inserite nel modulo inviato da Asl5.
La deputata di Italia Viva Raffaella Paita ricorda il politico e sindacalista scomparso a causa di complicazioni dovute al Covid.
I due esponenti sarzanesi di Italia Viva Raschi e Destri chiedono l'audizione in commissione comunale del neodirettore generale dell'Asl.
L'intervento dei coordinatori provinciali Antonella Franciosi e Gianluca Tinfena.
Sulla questione OSS Nobili e Pecunia attaccano la posizione assunta in Regione da PD, Lista Sansa e M5S.
Nobili e Pecunia intervengono in merito alla seconda fase del piano vaccinale Covid-19
Italia Viva: "Non ci interessa trovare a chi addossare le colpe"
Italia Viva chiede unità, al di là degli schieramenti politici.
La deputata di Italia Viva: "Mi auguro che tutti i parlamentari spezzini vogliano sottoscriverlo".
Italia Viva da tempo sostiene la battaglia perché la centrale venga dismessa e dunque al fianco dei cittadini continueremo in ogni sede a combattere
Le consigliere comunali Nobili e Pecunia parlano di "sfregio" alla città da parte del Governo.
Italia Viva sollecita accordi con le compagnie private per avere più mezzi per il trasporto degli studenti.
"Servono più risorse e troppe categorie sono ancora escluse".
"Perchè Toti si accontenta di aver iniettato il 16% delle dosi disponibili, molte meno di altre regioni?"

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa